• Chiesa solidale della Caritas Diocesana di Tortolì e Lanusei
immagine Luce nel buio del disagio e della povertà

Luce nel buio del disagio e della povertà

  

Lia Puggioni è un medico ginecologo. Past President del Rotary Club, da anni si occupa di progettare e realizzare progetti sociali, dall'Africa all'Ogliastra, dove la povertà avanza e la precarietà rischia di uccidere ogni speranza.

In Ogliastra è con la Caritas che Lia Puggioni e i suoi soci concretizzano lo sforzo e l'aiuto ai più poveri e i più deboli.

- Perché avete scelto la Caritas come interlocutore?
La Caritas è un catalizzatore di generosità, mette insieme uomini e donne che danno il loro tempo, mettono a disposizione professionalità, attenzione, sensibilità per alleviare le sofferenze dei fratelli. E' un punto di riferimento anche per le associazioni perché offre la possibilità di far del bene concretamente e rende concreti anche gli sforzi dei singoli che senza un istituzione come la Caritas faticherebbero a trovare la modalità per rendersi utili. Siamo felicissimi che ci sia la Caritas perché è una realtà che in brevissimo tempo si è radicata nel territorio, è diventata l'ancora di salvezza per moltissime persone che vivono in condizioni di povertà e che cercano un aiuto immediato.

- Quali iniziative avete condiviso con la Caritas?
Ogni anno promuoviamo la Raccolta Alimentare. Una ventina di soci si impegnano in tre supermercati della città di Tortolì a sensibilizzare le persone affinché donino qualcosa che servirà per la Mensa della Caritas. In questi anni abbiamo visto che le persone sono sempre generose e ogni anno ciò che viene raccolto aumenta. Paradossalmente cresce la povertà ma aumenta la sensibilità verso chi vive la povertà quotidianamente. Un altro gesto concreto è stato quello di aver contribuito economicamente all'acquisto di un freezer utile a rendere la cucina della mensa Caritas ancora più funzionale.

- Se volesse descrivere la Caritas con alcune parole chiave quali utilizzerebbe?
- Faro. La Caritas per il territorio è un punto di riferimento. Illumina laddove c'è il buio della povertà e del disagio.
- Opportunità. La Caritas è capace di creare relazioni e di coinvolgere in maniera attiva e operante la comunità. Le persone di buona volontà trovano nella Caritas l'opportunità per aiutare il prossimo in modo concreto.
- Affidabilità. Della Caritas ci fidiamo. Ci fidiamo delle persone che la rappresentano e che ne costituiscono il cuore e l'anima.
- Memoria e affetto. Per le nostre comunità la scelta di aprire una sede della Caritas nella struttura voluta dall'amato Monsignor Virgilio ci riempie il cuore di gioia. E' segno forte della continuità in un solco tracciato tanto tempo fa ma che ha nella ricerca del bene e nell'amore per il prossimo le sue radici.

  • "Apri i nostri occhi, Signore, perché possiamo vedere Te nei nostri fratelli e sorelle. Apri le nostre orecchie, Signore, perché possiamo udire le invocazioni di chi ha fame, freddo, paura, e di chi è oppresso". (Beata Madre Teresa di Calcutta)

ULTIME NEWS

Immagine News 1 Caritas Tortolì Lanusei

IL VESCOVO INCONTRA TUTTI I VOLONTARI CARITAS, TORTOLI' SEDE CARITAS

Leggi tutto..
Immagine News 2 Caritas Tortolì Lanusei

Francesco: vera ricchezza della Chiesa sono i poveri, non i soldi.
La Chiesa sia umile, povera e fiduciosa nel Signore.

Leggi tutto..

© 2015 | Realizzato da CANALE 55